Vision of Wrung

Vision of Wrung

Wrung: dai graffiti allo street fashion

Wrung è creatore di abbigliamento urbano dal 1995.

 

Nato come spesso succede in questi casi, da un test effettuato con delle t-shirt prodotte da un gruppo di amici, supera il test e diventa in modo organico una realtà dello streetwear europeo che non può essere ignorata.

 

Gli amici sono uniti da una passione comune: l’hip hop nella sua forma d’arte figurativa, il graffito. Da qui la voglia di dichiarare l’appartenenza a questa cultura anche con l’abbigliamento e l’avventura di Wrung ha inizio.

 

In piena Golden Age Hip Hop il fit di questo brand era figlio del suo tempo: extra large e molto vistoso. Con il passare degli anni i graffiti diventano sempre più curati e dettagliati e la stessa sorte segue lo sviluppo delle collezioni di Wrung che riesce a fare parlare di sé anche al di fuori dei suoi confini nazionali, diventando un brand di riferimento per i cultori dello streetwear. Non più quindi t-shirt e felpe ma anche pantaloni, camicie, giacchette e giubbotti, oltre ad una speciale attenzione per i cappelli nelle fogge più in voga.

 

La crescita organica di Wrung incontra lungo il suo percorso artisti urbani di ogni genere, dai writer ai rapper e DJ ma anche produttori e registi cinematografici. La più recente produzione video di Wrung è difatti legata ad un’estetica visionaria da film e ciò non è altro che affermare il proprio livello anche al di fuori di tale ambiente.

 

https://youtu.be/Cu2KXBJBhF8

 

Lo stile di Wrung nel frattempo si è ripulito, ha preso forma e definizione. La sua proposta è un po’ il tratto d’unione tra lo streetwear evoluto ed il workwear, non privo di riferimenti alla cultura da cui proviene, il fiore all’occhiello dell’autenticità di Wrung.

 

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità di Wrung, i due canali sono Facebook (facebook.com/WrungItaly) ed Instagram (instagram.com/wrungitaly)!

Social:

Vision of Wrung